Considerato che il crescente aumento degli impianti di generazione dalle fonti così dette “non programmabili" (prevalentemente solare ed eolico), ha raggiunto una soglia critica che potrebbe causare gravi fenomeni di instabilità sulla rete elettrica nazionale, il governo è intervenuto, con il decreto legge 1/2012 del 25/01/2012 convertito in legge il  24/03/2012, incaricando l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) di definire “misure  sui sistemi di protezione e di difesa delle reti elettriche necessarie per garantire la sicurezza del sistema, nonché le modalità per la rapida installazione di ulteriori dispositivi di sicurezza sugli impianti di produzione, almeno nelle aree ad elevata concentrazione di potenza non  programmabile”.

A seguito di quanto descritto l'AEEG (Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas) è intervenuta in data 8 marzo 2012 con la pubblicazione della deliberazione 84/2012/R/EEL “Interventi urgenti relativi agli impianti di produzione, con particolare riferimento alla generazione distribuita, per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale” che definisce, tra l’altro, modalità e tempi di applicazione dell’allegato A.70 al Codice di Rete della soc. TERNA s.p.a. relativo alla “Regolazione tecnica dei requisiti di sistema della generazione distribuita”.

Il rispetto del suddetto allegato A.70 e delle norme CEI vigenti è vincolante per l’attivazione e il mantenimento della connessione del proprio impianto di produzione di energia elettrica. 

Grazie allo strumento per la prova relè siamo in grado di effettuare verifiche di sistemi di protezione di interfaccia (SPI) e di protezione generale (PG) sia per impianti allacciati a reti di bassa tensione (BT) che a reti di Media tensione (MT) verificando la rispondenza a:

Delibera AEEG 84/2012/R/EEL
Allegato A.70
Codice rete TERNA
Nuova CEI 0-21
CEI 0-16

 

 Relé Tester FTV 400 - Prova relé di interfaccia e generali - conformità alla CEI 0-16 e CEI 0-21

Il dispositivo in dotazione dello studio tecnico consente di verificare il corretto funzionamento delle protezioni:

In accordo alla DELIBERa aEEG 84/2012/R/EEL allegato A70 - Codice rete TERna nuova CEI 0-21 (06-2012):

massima tensione (59)
minima tensione (27)
massima frequenza (81>)
minima frequenza (81<)
massima tensione omopolare (59n)
massima tensione sequenza inversa (59InV)
minima tensione sequenza diretta (27DIR)

in accordo con la CEI 0-16 DELIBERa aEEG 84/2012/R/EEL allegato a.70 - Codice rete TERna nuova CEI 0-21 (06-2012):

massima corrente istantanea (50, 50n)
massima corrente tempo inverso (51)
massima corrente direzionale (67n)
massima tensione (59)
minima tensione (27)
massima frequenza (81>)
minima frequenza (81<)
massima tensione omopolare (59n)
massima tensione sequenza inversa (59InV)
minima tensione sequenza diretta (27DIR)

Di seguito si riportano le principali caratteristiche tenciche della strumentazione utilizzata per la verifica dei relè di interfaccia e di protezione generale:

 

- 3 uscite indipendenti tensione AC regolabili fino a 400V
- 1 uscita indipendente tensione AC regolabile fino a 130V
- 1 uscita indipendente tensione DC a 110V AUX
- 1 generatore corrente AC regolabile fino a 15A
- 1 generatore corrente AC regolabile dino a 1A
- Protocollo di comunicazione CEI EN 61850 (in opzione)
- Uscite tensione basso livello connettore RJ45 (in opzione)

- Esecuzione prove modalità automatica o manuale
- Schermo grafico a colori e controllo locale
- Interfaccia USB per collegamento al PC
- Software report e memoria interna 500 misure

USCITE DI TENSIONE
- Tre uscite indipendenti tensione alternata, regolabili: da 0 a 400V
- Quarta uscita indipendente tensione alternata regolabile da 0 a 130V (per tensione omopolare)
- Precisione dell'uscita: +/- 0,5%
- Angolo di sfasamento regolabile: da 0° a 360°
- Potenza disponibile per ogni fase: 20 VA
- Regolazione frequenza: da 0 a 400 Hz

USCITE DI CORRENTE 

- Uscita corrente alternata regolabile da 0A a 15A (commutabile sulle quattro boccolo d'uscita)
- Uscita corrente alternata regolabile da 0,1A a 1A (per corrente omopolare)
- Angolo di sfasamento regolabile: da 0° a 360°
- Precisione dell'uscita: +/- 0,5%

USCITE SEGNALI TENSIONE BASSO LIVELLO (OPZIONALE)

- Connessione: 3 connettori RJ45
- Portata uscite di tensione: 7,26V
- Corrente massima: 5mA
- Risoluzione: 0,43 mV
- Precisione: 0,015%
- Banda di frequenza: da CC a 20 kHz

GENERATORE DI FREQUENZA
- Frequenza regolabile: fino a 400 Hz
- Precisione: +/- 0,01 Hz
- Risoluzione: 1 MHz
- Gradiente programmabile: tra +/- 0,1 Hz/s e +/- 999 Hz/s
- Uscite di guasto variabili con continuità

TENSIONE CONTINUA AUSILIARIA
- Tensione di alimentazione del relè in prova: 110 VDC +/- 15%. Potenza: 30W
- Connessione: due boccole di sicurezza

CONTATTI
- Due ingressi isolati e programmabili separatamente
- Stato ingressi: "NC" o "NA"
- Connessione: due boccole di sicurezza

CONTASECONDI
- Portata da 0 a 9999,999s
- Risoluzione 1 ms
- Precisione +/- 100 ppM
- Possibilità trigger da contatto esterno

CONTATTI AUSILIARI

- Due contatti ausiliari per simulare i comandi di telescatto e di presenza / assenza del segnale di comunicazione e per verificare la temporizzazione
- Portata di regolazione: da 0 a 999,99s
- Portate dei contatti: 5A-250 VAC e 0,2A-120 VDC

DISPLAY E CONTROLLO STRUMENTO
- Grafico a colori, tipo TFT, con retroilluminazione
- Risoluzione 320x240 pixels
- Tastierino alfanumerico con tasti funzione
- Manopola multifunzione per ragolazione
- Menu controllo modalità automatica o manuale
- Scelta tipo di prova
- Visualizzazione risultato del test
- Regolazione valori di pre-guasto e guasto
- Esecuzione prove di gradiente o temporizzazione

INTERFACCIA COMUNICAZIONE E SOFTWARE

- Comunicazione PC tramite interfaccia USB
- Memoria interna: più di 500 risultati di prova
- Software per l'acquisizione dei risultati, l'archiviazione e la crezione automatica del rapporto di prova
- Esportazione file in formato non modificabile ai sensi della norma CEI 0-21

SICUREZZA ELETTRICA
- Compatibilità elettromagnetica. Direttiva n. 2004/108/EC
- Standard EN 61326-1 + A1 + A2
- Direttiva bassa tensione. Direttiva n. 2006/95/EC
- Standard: EN 61010-1, Cat. II
- Grado di protezione ingressi ed uscite: IP 2X, secondo EN 60529
- Temperatura: operativa 0-50°C - Immagazzinamento -20 -70°C

ALIMENTAZIONE E DIMENSIONI

- Tensione di alimentazione: 230 VAC, 50 Hz
- Peso: 12 kg. Dimensioni, in cm: 58 (L) x 43 (H) x 22 (P)